l'Oracolo: n. 252


Fonte: Lu. 19,28


Vangelo

Dette queste cose, Gesù proseguì avanti agli altri salendo verso Gerusalemme. Quando fu vicino a Betfage e a Betania, presso il monte detto degli Ulivi, inviò due discepoli dicendo: “Andate nel villaggio di fronte; entrando, troverete un puledro legato, sul quale nessuno è mai salito; scioglietelo e portatelo qui. E se qualcuno vi chiederà: Perché lo sciogliete?, direte così: Il Signore ne ha bisogno”. Gli inviati andarono e trovarono tutto come aveva detto. Mentre scioglievano il puledro, i proprietari dissero loro: “Perché sciogliete il puledro?”. Essi risposero: “Il Signore ne ha bisogno”.


Commento

Se pensiamo seriamente di dare inizio al nostro progetto più ambito, gettiamo delle solide basi e prepariamo con anticipo e con cura quello che ci occorrerà per metterlo in atto: evitando anche di optare per una politica troppo dimessa, soprattutto se la posta in gioco é alta quanto lo sono le nostre probabilità di riuscita. Niente arroganza, allora, ma neppure falsa modestia.


Quindi oggi...

conviene pianificare bene la giornata e, quindi, dare istruzioni dettagliate e precise a chi ci sta attorno. Se il nostro programma è razionale ed efficace, gli esecutori si stupiranno per come sarà facile attuare anche le più singolari direttive.


Citazione

Molte cose che sono difficili da progettare si dimostrano facili da realizzare.
Samuel Johnson


TORNA ALLA SCELTA
© Copyright 2016 - VoVeVi - Voce del Verbo Vivere
Tutti i diritti su testi, materiali e contenuti sono riservati. Privacy Policy
Torna su